Capitai dentro ai Litfiba senza avere la minima idea di quello che sarebbe poi accaduto. Improvvisamente la gente mi riconosceva e mi fermava per la strada. Non sembrava vero. A volte perfino un pò eccessivo. Eccessiva era anche la quantità di tequila che si beveva. Una volta i miei provarono a sgridarmi: "Non è che ne bevete un pò troppa di quella robaccia?"-"Guardate che è per lavoro" risposi.